+ Scelta - Spesa

Analizza i consumi

Come Spendo - App

Dai un taglio alle tue bollette

ComeSpendo è la piattaforma che permette di analizzare i tuoi consumi di energia, gas, telefonia e acqua, compararli a quelli delle aree a te limitrofe e confrontarli con le offerte dei maggiori fornitori, consentendoti di risparmiare concretamente sulle bollette.

Energia

In un mercato dell'energia che va verso la completa liberalizzazione, sono sempre più numerose le promozioni a cui si può accedere, Comespendo è lo strumento giusto per esaminare i costi.

Gas

Come scegliere i contratti più convenienti per la fornitura del Gas ed ottenere un reale risparmio? La risposta è a portata di click grazie alla app Comespendo.

coming soon

Telefonia

Districarsi tra le tariffe della telefonia è una vera giungla? Scopri quelle più vantaggiose per le tue esigenze.

coming soon

Acqua

Grazie a Comespendo è possibile avere un quadro chiaro e puntuale sui tuoi consumi per il tuo servizio idrico.

coming soon

coming soon

coming soon

coming soon

Inizia a risparmiare

Riduci i costi delle tue utenze in pochi semplici step.

1

Scarica l'app

Procedi al download di ComeSpendo direttamente dallo Apple store o da Google play e installa la app sul tuo smartphone e tablet.

Come Spendo - App
2

Inserisci le ultime 3 bollette

Scegli l’area di tuo interesse ed inserisci i dati delle ultime 3 fatture relative al settore selezionato.

Come Spendo - App
3

Scegli la soluzione migliore per te

Esamina l’analisi dei tuoi consumi e dei costi realizzata da ComeSpendo e inizia a risparmiare!

Come Spendo - App

Scegli ComeSpendo

ComeSpendo

Inserisci gli importi delle ultime 3 bollette
Premi invio
Riceverai il report sullo stato dei consumi rispetto alla media di quelli rilevati nello stesso periodo nella tua zona geografica.

Come Spendo - App

Disponibile per iOS e Android

Come Spendo - App

Domande frequenti

1. ComeSpendo è un configuratore di tariffe energetiche?

NO!

Ciascun Utente è a conoscenza della spesa che sostiene per le proprie bollette, la nostra Mission non è quella di evidenziare quanto si spende, ma “come” si spende”!

Come Spendo è un supporto messo a disposizione per ciascun Cliente registrato, al fine di aiutarlo in maniera autonoma a decidere di cambiare operatore oppure No!

2. Come faccio a capire quale fornitore è meglio per me?

Grazie a Come Spendo potrai trovare in piena autonomia la Soluzione migliore alle tue necessità. Potrai capire quanto spendi in base alla zona dove risiedi e al tuo consumo, ed avere tutte le informazioni per riconoscere l’operatore di energia elettrica più adatto alle tue esigenze; il cui rapporto qualità-prezzo si interfacci perfettamente con la tua soluzione domestica. La valutazione ha sempre la costante del risparmio, dell’affidabilità e del gradimento.

3. Sarò contattato e tempestato di chiamate?

No! Non riceverai nessun tipo di chiamata!

Come Spendo non è volto ad effettuare una consulenza per proporti il miglior fornitore di energia elettrica, ma ti aiuta grazie alla App per tablet e smartphone, a capire quanto effettivamente stai pagando per la zona in cui risiedi e per il consumo domestico che rilevi, confrontando i tuoi dati con quelli in nostro possesso su base nazionale, regionale, provinciale e Comunale.

Sarai tu stesso a rivolgerti ad un nuovo Fornitore se lo ritieni opportuno e vantaggioso, o contestualmente avere la conferma che stai effettivamente risparmiando con l’Azienda con cui ti trovi.

4. Come funziona ComeSpendo?

È Facile, Veloce e Gratuito! In Completa Autonomia, senza proposte commerciali o Consulenze mirate, sarai tu stesso una volta visualizzato il report a valutare!

Scarica la App direttamente dallo Store del tuo smartphone o dal tuo tablet. Effettua la registrazione e procedi inserendo i dati delle ultime 3 bollette.

Riceverai un report sullo stato dei consumi rilevati nello stesso periodo nella tua zona geografica.

Esamina L’analisi dei tuoi consumi e i costi sostenuti.

5. Che cos'è il libero mercato e cosa è cambiato?

Il Dl. n. 79 del 16 marzo 1999 chiamato Decreto Bersani, ha avviato per l’ Italia il processo di creazione del mercato libero dell'energia. Tale decreto, che recepiva le indicazioni della direttiva comunitaria del 1996 volta alla creazione del Mercato Unico dell'energia in Europa, ha permesso la liberalizzazione delle attività di importazione, esportazione, produzione, acquisto e vendita di energia elettrica. Dal luglio 2007 il mercato dell'energia in Italia è completamente liberalizzato, ogni fornitore può decidere di entrare sul mercato in qualsiasi momento e gli utenti possono liberamente decidere a quale fornitore rivolgersi.

Grazie alla completa liberalizzazione del mercato ogni consumatore può liberamente decidere da quale fornitore e a quali condizioni acquistare energia elettrica e gas. Fino al 2007, i consumatori dovevano obbligatoriamente rivolgersi all'impresa di distribuzione locale per la fornitura di luce e gas, che praticava prezzi stabiliti dall'Autorità Regolazione per Energia Reti e Ambiente.

La liberalizzazione del mercato dell'energia permette di scegliere il fornitore più conveniente, cioè quello che riesce a praticare i prezzi più bassi e che offre servizi migliori.

A luglio 2019, il mercato tutelato con prezzi stabiliti dall'Autorità, smetterà di esistere e tutti i clienti del mercato tutelato dovranno passare al libero mercato.

Come Spendo - App